10 commenti su “Punto ricarica via Hoepli: solo per quadricicli ‘loro’?

  1. Sì, sono solo per i veicoli leggeri. Ce ne sono altri a Milano. In Italia sarebbe vietato caricare con una schuko (divieto curioso: solo in Italia….), quindi i veicoli dotati di schuko non possono ricaricare dalle prese pubbliche (oppure vanno modificati).

  2. Ciao io ho una twizy e ho provato con la tessera e-moving ma non funziona ho chiamato il numero verde e mi hanno detto che non è gestito da a2a e-moving sinceramente non ci capisco nulla

    • Booooo.
      Fra l’altro non capisco perchè se le colonnine già ci sono, A2A non le lasci per tutti ma solo per certi clienti (be’, probabilmente -e molto stupidamente- fa contratti di uso esclusivo con clienti privati, ma essendo su luogo pubblico mi sembra assurdo ed anche moralmente sbagliato limitare quegli spazi solo a certi clienti). Mi viene in mente anche il punto di ricarica in Via Grazia De Ledda (c/o la scuola Settembrini) o aeroporto Linate.

      Ad ogni modo quelli di GreenCars Milano riescono a ricaricare in Hoepli, io sentirei loro:


    • E’ un nuovo servizio non ancora attivo.
      Servirà quadricicli in sharing e ricarica pubblica per veicoli “leggeri”

  3. ciao, ho una twizy, oggi ho chiamato il numero verde di e-moving perchè avevo problemi per la ricarica alla colonnina di via metastasio, dietro cadorna. problema subito risolto e carica effettuata. mi hanno parlato di quesete nuove barre di ricarica ma mi hanno anche detto che probabilmente non funzionano ancora anche con la card da loro fornita perchè devono aggiornare il software in questi giorni, mi hanno anche detto che è prevista una installazione abbastanza a tappeto di queste barre.
    spero essere stato utile.

    • Caspita.
      Questo tuo intervento è utile eccome e ci fa capire dove vuole andare A2A.
      Probabilmente punta molto su veicoli leggeri, quadricicli e motocicli: be’ non è che sia proprio sbagliato anche se io (che sono di parte) opterei per una soluzione tipo mettere una rastrelliera come quelle appunto vista in via Hoepli con tanti posti per quadricicli ed all’inizio giusto un (uno) parcheggio anche di dimensioni ‘auto’.

      Ad ogni modo a Milano la vera quadratura del cerchio l’avremmo se si riuscisse a fare un accordo con ATM: in tal caso si potrebbero facilmente adattare alla ricarica anche le rastrelliere già presenti per BIKE-MI (già fornite di colonnine, corrente, sensori, ecc ecc) che sono capillarissime e letteralmente quasi ad ogni angolo (ed anche i parcheggi GUIDA-MI non sono pochi, se appunto fossero dotati di una colonnina….).

  4. Pingback: Punti di ricarica milanesi solo per veicoli leggeri: quasi ci siamo… | Problemi di ricarica da colonnine EV

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...