9 commenti su “Enel Drive: terzo approccio (e terza delusione…)

  1. Anche a me enelenergia ha confermato per telefono che la mia tariffa è a consumo anche se nell’ “estratto conto” online risulta flat.
    Gli ho detto di informare i tecnici di correggere l’errore, hanno detto che hanno inoltrato la comunicazione.
    Nota interessante: ho fatto il contratto il 1 luglio, risulta “entrato in lavorazione” il 3 agosto!
    Stanno tutti in ferie, bisogna aspettare settembre perchè aggiustino le cose…

    • Diciamo che la prendono comoda, certo che per una multinazionale chiudere tutto il mese di agosto….
      Riguardo alla correzione di flat/consumo sicuramente non l’avranno previsto nel software gestionale (lasciamo perdere, va…) e mi sa tanto che siamo in 3 gatti ad averlo e tu nello specifico sei il primo, quindi non è che abbiano fatto tanto.
      A proposito, tu sei comunque il primo fra i conoscenti che ha fatto il consumo, dicci appena ti arriva la bolletta cosa scrivono.

  2. Un corto franco no. Ma una dispersione in grado di far intervenire l’interruttore differenziale da 30 mA che è dentro la stazione di ricarica sì. In qualche norma, ora non ricordo esattamente quale, dovrebbe esserci scritto che non si possono usare prolungatori….

      • Non mi risulta che esistano normative al riguardo. Del resto un impianto di irrigazione non può essere peggio della pioggia alla quale l’impianto di ricarica deve essere idoneo.

        • No, secondo me è peggio perchè la pioggia è casuale e sporadica, un getto di irrigazione può essere anche per 2 ore di fila e sparato sempre in quel punto (se la sfortuna vuole che sei sulla sua tratettoria…).

          • Mumble mumble…. La pioggia non dura mai due ore di fila…? e certi nubifragi non assomigliano a alluvioni?

            • Si, certo ci sono pioggie anche di 2 o 3 giorni di fila (anche a Milano) ma statisticamente parlando penso siano più rare rispetto alle innaffiature che sono sempre di ore.
              Inoltre le pioggie cadono ma non nello stesso millimetro quadrato, non è un flusso costante come uno spruzzatore (nello specifico, quello di McDonald non ha neppure un movimento basculante, è un semplice tubo bucato che una volta che spara il getto è sempre quello).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...