12 commenti su “Il destino minaccia la selibriplugin… E’ la fine del gioco?

  1. no dai perché arrestare la passione per l’elettrico per un piccolo imprevisto?
    del resto non esiste passione che non comporti imprevisti, lati scomodi e difetti, bisogna solo riconoscerli ed agire nel migliore dei modi 😉

    • Ma si ma si, non posso abbandonare tutto per questo fatto, solo che sono ancora frustrato e comincio a capire come mai le vere auto elettriche costano così tanto….

  2. Mi spiace! non so che dire. Comunque, qualunque cosa sia successa, è un problema del veicolo e non è possibile prevenirlo dalla stazione di ricarica.

  3. Stefano mi dispiace ma non ti deprimere. Scrivi due righe al costruttore del kit aggiuntivo e vedrai che ti daranno la dritta giusta, All’estero ne hanno venduti parecchi credo. Pasquale

  4. Mi dispiace molto per l’accaduto.
    Spero che questo episodio non ti porti ad allontanarti dai Veicoli elettrici e dall’ottimo lavoro che stai facendo con questo Blog.
    Forza e Coraggio, sono cose che capitano!!!

  5. immagino il fumo provenisse dal kit, poi magari le ventole lo hanno portato in giro. Stacca il kit aggiuntivo o trova un modo per testarlo sotto carica. Le cinesate hanno sempre il guasto in agguato purtroppo. Per le batterie sono LiFePO4, rispetto alle mie manca la Y ma dovrebbero essere abbastanza ‘a prova di incendio’

  6. no no no, non mollare. tu con l’elettronica sei maestro, monta un sensore antifumo nel vano batterie collegato a uno “stacca-tutto” e dormi sonni tranquilli. immagino che un sensore di temperatura sulle batterie già ci sia no? ma esiste un circuito di protezione che interrompa tutto quando le batterie si surriscaldano? questo dev’esserci per forza perche quelle batterie sono parecchio potenti e un surriscaldamento non so se porterebbe alla “fusione” (lenta e dannosa solo per la selibrida), o allo “scoppio” (che potrebbe provocare danni anche gravi a cose e – non sia mai! – a persone). PS: io sono molto ignorante quindi non dare peso ai miei suggerimenti, tuttavia per me il fumo bianco può provenire o dal regolatore di tensione o dallo scioglimento/fusione di uno o più cavi elettrici. escluderei al 100% che provenisse da batterie. facci sapere!

  7. Il fumo bianco intenso probabilmente è uscito dalla valvola di sfiato di una o piu’ celle. A quel che ho letto in giro, una delle ragioni del fumo potrebbe essere che hai scaricato una cella oltre il limite consentito, quando la ricarichi si gonfia per poi far uscire il fumo dalla valvola. L’alternativa sarebbe una carica eccessiva, oltre i limti consentiti, ma non sarebbe successo dopo soli 10min di carica.
    Se è cosi’ occorre sostituire la cella. Da un punto di vista della sicurezza non sembra che le LiFePO4 possano incendiarsi, quindi non dovrebbe succedere di peggio di quello che hai già visto. Fatti aiutare da qualcuno di esperto se non ti senti in grado,ma temo dovrai sostituire la cella danneggiata, quindi aprire il pacco batterie etc… Non usarlo cosi’ com’e’ peggioreresti.
    Strano che sia successo, forse bisognerebbe capire quall’e’ stata la causa, ad esempio il BMS non sta lavorando correttamente.

  8. Stefano non mollare… guarda che ho appena ritirato la leaf… contiamo su di te. Con affetto Paolo.

  9. Ciao Stefano!! E’ da un po’ che non ti vedo alla solita colonnina e da un po’ che non facevo accesso qui… Mi dispiace per questi imprevisti, ma ho visto già che sei all’opera. Grande non mollare!! Un abbraccio e spero proprio a presto!!! Take care

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...